A Iulia

Un'onda va e un'altra viene, fissi il loro moto cullandoti nel placido sciabordio rotto dal verso sgraziato dei gabbiani che giocano nel cielo. Le tue nuvole sono lontane, così piccole dinanzi a questo orizzonte; poi un lampo squarcia la tranquilla routine, e briciole di fuoco si riflettono nell'acqua. Piombi in un silenzio irreale, ti guardi... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑