Sottile come vento

Un ticchettio leggero sui vetri, un suono lontano, una melodia ancestrale che avevo quasi dimenticato rinfranca le membra; l'aria tiepida dopo il fuoco estivo è un balsamo per il corpo, la pelle si schiarisce cancellando i segni del trimestrale passaggio. Eppure... Eppure? Sì, eppure avverto ancora un peso; piccole zavorre di ieri bussano alla porta.... Continue Reading →

Una curva tra la polvere

Un banalissimo sorriso, tanto chi guarda oltre? Una curva appena accennata dalle labbra e tutti constatano la tua serenità, anzi, arrivano a invidiarla; ma loro che ne sanno? Che ne sanno della paura? Che ne sanno delle lacrime? Che ne sanno dello sforzo che c'è dietro a quel gesto? Un lampo senza tuono, solo il... Continue Reading →

Sprazzi di buio

In una giornata di sole ho scoperto di avere i brividi, e ti chiedo scusa; sì, hai sentito bene: SCUSA. Lo so, forse lo giudicherai troppo comodo, ma così, credimi, è ancor più doloroso. Ho sbagliato e ora ne pago le conseguenze, non so come sia stato possibile però è successo davvero; troppo in fretta?... Continue Reading →

Priorità

Impegnato, sì, l'Occidente è impegnato e non può distrarsi dal tabellone perché basta un attimo e sei fregato; d'altronde chi se ne importa se dopo vent'anni di onorevoli caduti ha detto basta. Chi se ne importa se ritorna il buio delle Crociate; Chi se ne importa delle leggi medievali; Chi se ne importa della libertà... Continue Reading →

Sorry

Pesante, ecco, mi sento pesante; il caldo amplifica ogni sentimento, ogni emozione. Muovo un braccio esortandomi per uscire. Devo prendere la mascherina? Dicono di no, poi forse sì; sarà abitudine, ma mi sento più sicura con l'irrinunciabile capo nella borsa. Ma dove voglio andare senza Green Pass? Io non posso entrare... Devo aggiornare la lista... Continue Reading →

Le colonne d’Ercole

Quattro giorni, mancano solo quattro giorni e l'incertezza regna ancora sovrana; è partito il conto alla rovescia e quel ticchettio scandisce la titubanza. Ennesimo bivio, ennesimo dubbio, intorno a me domina la certezza di un si che fa ancora paura, l'ignoto fa paura; però questo è il suo fascino, e allora quanto potrò resistere alla... Continue Reading →

Dubbi

A volte ho l'impressione di non essermi mai alzata, di non aver mai mosso neanche un dito; intorno tutto si muove mentre vuoi stare ferma, e quando tutto rallenta brami la frenesia di un passato non ancora ingiallito. Vorresti, ma la paura dell'ignoto non ti fa saltare. Alpha, Beta o Gamma? Dal cilindro esce Delta,... Continue Reading →

Arrogante

Decisioni più o meno importanti che diventano pietre miliari dell'esistenza, sentimenti contrastanti ti fanno avanzare a singhiozzo; poi devi essere forte o almeno dimostrarlo. Dimostrarlo? E a chi? Al mondo forse? Non mi interessa perché il mio mondo sono io, lo devo a me stessa, questo si; lo devo ai pianti vestiti di sorriso, ai... Continue Reading →

C’est la vie

Il cielo azzurro non è più una novità, però riesce ancora a stupirti e allora perché le nuvole? Ricordi di un passato recente riempiono gli occhi tagliando il tempo, una confusione cronologica che si rispecchia nell'incertezza di passi ancora troppo pesanti; eppure non hai più paura, ma ogni curva rappresenta una piccola insidia. Sono abituata... Continue Reading →

Pre o post?

Sole, caldo e voglia di relax un tridente quasi indissolubile, anche l'odiata mascherina si piega a questo diktat, seppur nascosta in tasca. Voglia di normalità; si, ma quale? Quella pre o post Covid? Andiamo per ordine: Dicembre 2019 - Gennaio 2020 Notizie frammentarie circa un virus dagli occhi a mandorla fanno il giro del mondo,... Continue Reading →

Quando… tre anni dopo

Quando un giorno qualunque diventa speciale ti sembra di volare Quando il suono di una risata riempie l'aria Quando il suono di quella risata riecheggia nel tuo cuore Quando piangi Quando non lo accetti Quando ti senti sola Quando vuoi essere sola Quando non lo sai Quando ti senti in colpa Quando ti unisci a... Continue Reading →

Filosofie di vita(o perdita di tempo?)

Hai perso, ho perso o abbiamo perso... ma cosa significa perdere? In campo militare si riduce il tutto a una conta di morti, si ma nella vita? I morti si trasformano in fallimenti, ma chi è un fallito? Chi non raggiunge un obiettivo prefissato, però deciso da chi? La vita non è un semplice susseguirsi... Continue Reading →

Quale normalità?

A volte basta poco e un semplice bocciolo che si apre ti sembra un miracolo da ammirare, ma è sempre stato così? Lo scorso anno abbiamo avuto l'impressione di vivere una primavera letargica risvegliandoci a maggio dopo due mesi di nefasti bollettini quotidiani, droni e coprifuoco. Siamo passati dall'essere gli untori dell'Occidente a semplici apripista... Continue Reading →

Forse

Cosa è successo? Non lo so però capita, a volte vinci e altre invece no. Ma tu dov'eri? Non ne ho idea però... È inutile che cerchi strampalate giustificazioni, guarda qui c'eri tu ma in realtà respiravi un'altra aria e ora cosa recrimini? Vorrei non sentire questo scalpitio ogni volta che ci penso, ma in... Continue Reading →

Senti chi parla

"Digiti uno per ricevere assistenza" 1 "Digiti due per parlare con un operatore" 2 "Salve sono la sua assistente digitale mi spieghi il suo problema" ? Dopo un'ora a parlare con i robot ascoltare una voce umana mi è parso un miraggio. Non sono così anacronistica da rifiutare la tecnologia - anche perché non sarei... Continue Reading →

Bolle di sapone

Ho impiegato anni per costruirla in doloroso silenzio e forse ancora di più c'è voluto per abbatterla e adesso la rimpiango? Non lo so è che a volte vorrei indossarla di nuovo per essere immune alle emozioni, ma non posso andare in esilio sulla luna? La risposta è semplice e, anche se non ti fa... Continue Reading →

Cuor di leone

Chiusi a casa da più di un anno abbiamo dimenticato che c'è vita oltre il maledetto Covid-19, siamo ormai abituati a mascherine, gel e diatribe in tv tra virologi su virus e vaccini. Aprire o chiudere? Il nuovo dilemma amletico italiano divide la società (allo stremo psico-economico) dalla litigiosa classe politica. In questo clima -... Continue Reading →

Mid term

E intanto va avanti incurante di tutto - certo con nuove e ormai consolidate accortezze - ma lei c'è e siamo a metà di questo percorso. Un'altra volta, un altro inizio... l'ennesimo e perché stavolta dovrebbe essere diverso? Empaticamente lo è in quanto siamo entrate in sintonia da subito, ma stavolta non m'illudo anche se... Continue Reading →

Eccì

Un fiore, anzi un tripudio di colori anticipa il risveglio della natura che festeggia il suo ritorno. Eccì La campagna si veste di allegria con i boccioli ormai schiusi. Eccì Le città combattono il grigio del vuoto con il ritorno di un'altra primavera che, incurante che in pochi possano ammirarne la bellezza, è esplosa con... Continue Reading →

Equinozio di primavera

Il crepitio del fuoco nel camino allontana l'esplosione dei boccioli sugli alberi, ma siamo in primavera? Bella domanda. Secondo la scienza astronomicamente il venti marzo ci sarà l'equinozio, ma che senso ha un fiore che danza nell'aria immobile? Chiudo gli occhi e faccio un bel respiro, provo a fermare un attimo ma è sabbia che... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑